^Torna su

mod "Le emozioni che nascono dalla lettura di un libro sono le stesse di quelle della vita: se è vero, infatti, che non si può vivere senza provare emozioni, è altrettanto vero che non c'è lettura che non ce ne consegni almeno una o non ci dia la speranza, o l'illusione, di averne presto una nuova. Questa è appunto la nostra intenzione."

Prossimi Eventi

Newsletter

Mantieniti aggiornato sulle nostre iniziative, sugli eventi, iscriviti alla nostra newsletter.

Racconti

 

  MezzaCopertinaLaSorteIronia  
Roberto Baronchelli, "La sorte dell'ironia", pp. 166
Prezzo di copertina € 12,00
 
 

Dopo il primo libro ‘Il dubbio del tarlo’, lo scrittore ormai non più esordiente, Roberto Baronchelli, replica l’esperienza con questo secondo lavoro. Sagace, graffiante, beffardo e ironico continua con un’altra raccolta di racconti che trattano ‘delle cose della vita’.

   

 


 

 

  MezzaCopertinaSentieri  
Laura Polini, "Sentieri nascosti", pp. 117
Prezzo di copertina € 12,00
 
 

Laura Polini accompagna il lettore attraverso i 'Sentieri nascosti' del conscio e dell'inconscio, del sogno e della realtà, dell'intimo e di tutto ciò che abita al di fuori di esso, in una corrispondenza silenziosa di spazio e di tempo: ad ogni sensazione suggerita o scena abilmente rappresentata, corrispondono una speculare emozione o uno spaccato di vita autentica, che palleggiano continuamente la storia raccontata dal vissuto ad un'immagine lontana, forse vera o forse no, attraverso le percezioni segrete e, a volte, misteriose della mente.

   

 


 

  MezzaCopertinaChitarra  
Roberto Baronchelli, "La prima chitarra non si scorda mai", pp. 244
Prezzo di copertina € 14,00
 
 

Avevo completato la stesura di parecchi di racconti ed ero deciso a unirli in una raccolta. Ero ormai al terzo libro e volevo dargli un'omogeneità. Se il primo conteneva domande e dubbi e il secondo veniva attraversato da una sottile ironia, per quest'ultimo non mi riusciva di trovare un tema comune che mi guidasse nella scelta dei racconti da inserire. Mi sono allora sdraiato e assopito sotto un grosso albero.
Ad un tratto una ciliegia mi è caduta sul viso svegliandomi da quel torpore. Così, come un novello Newton (con le debite proporzioni, naturalmente) mi si è illuminata la mente.
...Allora ho svuotato i miei cassetti dalle loro cianfrusaglie e mi sono fermato meravigliato a contemplare i sogni rimasti...

   

 

 

 

 

 

Copyright © 2014. Angolazioni  Rights Reserved.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. In ottemperanza al provvedimento n.229 dell’8 Maggio 2014 del Garante per la protezione dei dati personali si comunica che, oltre ai cookie tecnici sono altresì presenti cookie di profilazione e cookie di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione Cookie Policy.